Blog Graffiti

L'attimo è nel caos.
martin parr
14
Dic

Martin Parr, facce ride

Martin Parr è senza dubbio uno dei fotografi e fotoreporter britannici più celebre al mondo. I suoi progetti criticano da sempre la società moderna, il consumismo, il cibo e il turismo.
I suoi scatti – caratterizzati dall’’uso molto contrastato e luminoso del colore – raccontano la storia del (cattivo) gusto e dei comportamenti della classe media inglese negli anni ’80. Con ironia e sottile humour,  Parr si concentra in modo spietato sui luoghi comuni e i comportamenti che in definitiva fanno parte di tutta la cultura occidentale.
Nonostante gli esordi come fotografo in bianco e nero, nel 1984 Parr comincia a lavorare con il colore, suo punto di forza. Con il tempo, le foto dai colori molto saturi che enfatizzano il lato buffo e umoristico nei suoi lavori diventano il suo marchio di fabbrica. Dal 1994 Martin è sotto contratto con la prestigiosa agenzia Magnum Photos.
Zucchero filato e mele candite, burro fuso sui pop corn, pantofole di peluche e cibo preconfezionato, unghie colorate e capelli cotonati, olio abbronzante, carte da parati dai toni caldi e piante finte, consumismo, turismo di massa e stereotipi sul cibo: Parr ci rivela che cattivo gusto e atteggiamenti grotteschi finiranno sempre col possedere una familiarità rassicurante di cui non possiamo fare a meno.
Nella sua carriera vi è anche una parentesi musicale: la direzione del videoclip musicale London dei Pet Shop Boys nel 2003.

http://www.martinparr.com

Scrivi un commento