Blog Graffiti

L'attimo è nel caos.
Simon Klose
25
Nov

Simon Klose, dal meta-cibo agli hackers

I giapponesi sono sempre un passo più avanti, e nell’ultimo video Food Hacking: Virtual Cookie, ci portano in una realtà parallela dove attraverso una specie di Oculus, la porzione del cibo che ci troviamo avanti aumenta o diminuisce. Sul sito Munchies, uno dei tanti rami di Vice.com che si occupa di cibo in modo fico, il documentarista svedese con base a Tokyo Simon Klose ci porta in una delle ultime realtà giapponesi: il cibo virtualmente modificato, oltre che, nella parte finale del video, mostrarci il cibo più folle di sempre: il meta-cibo. Simon Klose è famoso per aver speso quattro anni della sua vita seguendo i fondatori di The Pirate Bay, nonostante legalmente fosse piuttosto compromettente, e si scontrasse con alcune di delle corporazioni più potenti del pianeta. Ne è uscito un documentario, intitolato TPB_AFK, distribuito gratuitamente tramite Creative Common license. Almeno una volta nella vita avrete usato The Pirate Bay, e adesso vi dico perché. Pirate Bay è un indice online di contenuti digitali, per la maggior parte film e serie tv, fondata nel 2003, in cui puoi cercare, downloadare e contribuire con magnet links o file torrent, facilitando il peer-to-peer –file sharing tra i vari utenti.
Per farla breve, volevi vederti un film e non avevi i soldi/lo sbatti o era un film troppo vecchio per andare a cercarlo al cinema? Te lo scaricavi con Pirate Bay. Lo hanno chiuso, aperto e poi chiuso ancora. Un vero struggle, addirittura dopo l’uscita di TPB-AFK, il link stesso per vedersi il film era stato oscurato in google.
Simon Klose ha un motto:

to share as much as possible

Eccoli qui.

Segui e supporta Simon Klose

Leggi l’articolo su Simon Klose su Vice

Scrivi un commento